Un’ ampia e originale scelta tra più di 50 etichette di Champagne, importate direttamente a prezzi da produttore.

1_ristoranti_bergamo_osteria_carne_alla_brace_champagne

Intervista a cura dell’esperto di enogastronomia Dott. Roberto Piazzoni.

Pubblicata sul numero di Novembre/Dicembre 2007 della rivista “Vian Vino”

 PERCHE’ E’ IMPORTARE LO CHAMPAGNE?

Perché Champagne è eleganza, piacevolezza, allegria, immagine, ma soprattutto… sostanza!!!
Sì perché il metodo Champenoise in questa zona della Marne, contraddistinta da terreni gessosi e clima piuttosto rigido, riesce a dare un prodotto unico e inimitabile (o imitato con poco successo…) nel mondo.

SI’ LO SO, MA LO CHAMPAGNE LO VENDONO ANCHE AL SUPERMERCATO…

Certo! Ci sono grandi industrie di champagne che seguono questa strategia commerciale… sta poi a Te decidere se appoggiarti a un prodotto sicuramente garantito, ma fortemente standardizzato, o se andare alla ricerca di prodotti più originali e meno inflazionati…

PER POI PAGARLI UNO SPROPOSITO!?!?!?!

In molti casi sì! Perché questi prodotti sono sempre stati distribuiti con costi di gestione altissimi, e con vari passaggi e provvigioni dai vari importatori.

CERTO!!! TU INVECE SEI BABBO NATALE!!!

Non vedo perché dovrei… non regala niente nessuno neanche a me!!!
La differenza sta nel fatto che io me lo vado a prendere da solo, non te lo consegno a casa, non ho agenti da pagare, e non devo mettere gli insolventi, in conto ai paganti: qui si paga subito alla consegna!!!
Qualche comodità in meno, ma sicuramente un notevole risparmio…

2_ristoranti_bergamo_osteria_carne_alla_brace_champagneE I PRODOTTI CHE SELEZIONI, CHI MI GARANTISCE SIANO BUONI?

Non pretendo che quello che piace a me debba essere buono per tutti… anche se non ti nascondo che una certa esperienza di bollicine… chiedi al mio fegato va!!! Comunque il mio consiglio sarebbe di assaggiarli… siamo ben lieti di lasciare agli operatori del settore una campionatura gratuita dei prodotti che importiamo.

QUALI SONO I PRODOTTI?

La maggior parte provengono da piccoli produttori, i cosiddetti “proprieteres-recultant”, o da cooperative di viticoltori delle zone Grand Cru più vocate (Le Mesnil sur Oger, Cramant, Bouzy ecc.), ma non ho intenzione di fossilizzarmi su quattro nomi; i produttori di champagne sono quasi 5000 e io finora ne ho provati solo 1427… è il bello di cominciare!!!

E I GRANDI CHAMPAGNE?

Dipende se parli di grandi Champagne o di grandi nomi… certi prodotti super gonfiati d’immagine non li tengo per scelta, quelli grandi davvero li tengo per berli!!!

3_ristoranti_bergamo_osteria_carne_alla_brace_champagne4_ristoranti_bergamo_osteria_carne_alla_brace_champagne